Crea sito

Ricerca

VAI ALL’ARCHIVIO DEI PROGETTI DI RICERCA

Un’ampia parte della attività di ricerca è dedicata ad aspetti ergonomici ed in particolare alla analisi dei principali carichi da lavoro in ambiente agricolo.

Tale tematica è divenuta di estrema attualità alla luce delle Direttive Comunitarie sulla protezione dei lavoratori negli ambienti di lavoro (89/391/CEE) e sulle macchine ed attrezzature di lavoro (89/392/CEE Direttiva macchine), Direttive che sono state recepite in Italia (D.Lgs. 81/2008…).

In particolare sono trattati:

  • il problema del rischio derivante dalle polveri, sia per quelle sollevate dalle macchine aspiratrici durante la raccolta delle nocciole, che per altre lavorazioni agricole (come la mietitrebbiatura);
  • la valutazione della rumorosità e della relativa esposizione al rischio (ai sensi del D.Lgs. 81/2008) per gli addetti alle lavorazioni di pieno campo e per alcuni impianti di lavorazione;
  • la valutazione del rischio da movimentazione manuale dei carichi e da sovraccarico biomeccanico degli arti superiori;
  • la valutazione del rischio al sistema mano-braccio derivante dalla esposizione  a vibrazioni;
  • indagini sperimentali sulla emissione di rumore e vibrazioni collegato all’uso di attrezzature forestali (motoseghe e decespugliatori) e agricole (vibroscuotitrici, rasaerba semoventi);
  • l’ergonomia delle postazioni di lavoro;
  • la sicurezza delle macchine e degli impianti;
  • la sicurezza dei cantieri forestali (D.Lgs. 81/2008).